efficiency // flexibility // competitiveness

ASB Blog

ASBlog: accreditamento fornitori di Poste Italiane S.p.A. e Trenitalia S.p.A.

23 Aprile 2021

Arrivano insieme due importanti conferme della crescita di ASB nel panorama nazionale del mercato privato, vale a dire l’accreditamento in qualità di Fornitori di due delle più importanti e grandi aziende italiane: Poste Italiane S.p.A. e Trenitalia S.p.A..

Salvatore Gueli, Area Gare ASB

Per noi rappresenta un segnale chiaro della nostra crescita e solidità – afferma Salvatore Gueli – Area Gare di ASB S.r.l. – i requisiti richiesti per entrare a fare parte di questi albi sono tanti, impegnativi e qualificanti, possederli tutti ed essere ammessi significa che stiamo crescendo e, soprattutto, stiamo andando nella giusta direzione.

Siamo consapevoli che questo accreditamento sia soltanto l’inizio e per potere realizzare i nostri servizi per queste aziende dovremo farci trovare sempre pronti, competitivi, innovativi e stabili finanziariamente. 

Queste le nostre sfide future che sono certo sapremo vincere perchè siamo un team unito, preparato e molto affiatato”, ha concluso Salvatore Gueli.

 

 

Qui la scheda completa dei requisiti richiesti e soddisfatti da ASB per la qualificazione di Fornitori ⬇️

Poste Italiane S.p.A.

La qualificazione ha durata triennale a decorrere dalla data del Provvedimento di Qualificazione.

 Indici di bilancio richiesti:

  • Attivo liquido su Passivo Corrente (Indice di liquidità immediata ≥ 0,5) • Incidenza Debiti a breve su Fatturato ≤ 75%
  • Risultato Operativo su Capitale Investito (R.O.I.) ≥ 2%
  • Risultato Operativo su Ricavi (R.O.S.) ≥ 4%
  • Valore della produzione meno Costo della produzione > 0
  • Patrimonio netto ≥ al 5% del Valore della produzione
  • Incidenza del Fatturato Specifico sul Fatturato Totale: Incidenza del Fatturato Specifico (annuo medio degli ultimi 2 anni) sul Fatturato Totale (annuo medio degli ultimi 2 anni) non inferiore alle soglie previste ed indicate nell’ Allegato 1; 
  • Costo del Personale: costo complessivo del personale, per ciascuno degli anni di riferimento, non inferiore al 70% del Fatturato Specifico indicato per lo stesso anno. 
  • Iscrizione nel Registro delle Imprese, o nell’Albo delle imprese artigiane, ai sensi dell’art 1 D.M. 274/97, con fascia di classificazione di cui all’art 3 del citato decreto corrispondente al proprio volume d’affari, per le attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione. 
  • ISO 9001/2015 o VISION 2000 (Certificazione dei sistemi di gestione per la qualità)
  • ISO14001/2015 (Certificazione dei sistemi di gestione ambientale);
  • ISO45001/2018, ex OHSAS18001,(Salute e sicurezza sul lavoro);
  • SA8000/2014 (Responsabilità Sociale).

 

Trenitalia S.p.A.

– DPLH impianti industriali area Nord-Ovest

– DPLH Impianti Industriali Area Nord

– DPLH Impianti Industriali Area Centro

– DPLH Impianti Industriali Area Sud

tra i requisiti richiesti:

Indici di Settore:

1. ROA 3,73%

2. Rotazione delle attività 117,73%

3. Liquidità corrente 112,98%

4. Copertura delle immobilizzazioni 54,75%

5. Autonomia finanziaria 15,39%

6. Esigibilità del passivo 62,15%

7. Indebitamento bancario 18,13%

 8. Elasticità dei costi 54,85%

Certificazioni:

  1. Iscrizione nel Registro delle Imprese di Pulizia di cui al Decreto 274 del 7.7.1997 del Ministero dell’Industria del Commercio e dell’Artigianato e s.m.i., nella fascia di classificazione adeguata agli importi.
  2. Certificazione di conformità del proprio Sistema di Gestione per la Qualità alla norma UNI EN ISO 9001 edizione 2015, rilasciata da organismi accreditati in conformità alle norme UNI CEI EN ISO/IEC 17021, e relativa a servizi di pulizia.
  3. Certificazione di conformità del proprio Sistema di Gestione Ambientale alla norma UNI EN ISO 14001 edizione 2015 e sue successive evoluzioni, rilasciata da organismi accreditati in conformità alle norme UNI CEI EN ISO/IEC 17021, e relativa a servizi di pulizia o
  4. Registrazione al Sistema Comunitario di Ecogestione e Audit EMAS ai sensi del regolamento CE n. 1221/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 25/11/2011 e s.m.i..
  5. Certificazione di conformità del proprio Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro, rilasciata da organismi accreditati secondo la normativa internazionale OHSAS 18001 e/o UNI EN ISO 45001 e relativa a servizi di pulizia.